Petizione del personale federale

«Stop ai tagli: sì a una politica del personale responsabile»

Noi, dipendenti della Confederazione, chiediamo al Consiglio federale di adottare una politica responsabile in materia di personale, di rispettare i principi del partenariato sociale e di fermare i tagli ai salari e il peggioramento delle condizioni di lavoro.

Al Consiglio federale chiediamo

  • Riconoscimento per il nostro lavoro al servizio della popolazione. Lavoriamo bene e con grande motivazione nonostante la campagna denigratoria condotta da media e Parlamento. Il nostro datore di lavoro deve proteggerci da questi attacchi diffamatori!
  • Una politica del personale responsabile, giusta e vincolante, che non penalizzi le giovani generazioni e i dipendenti delle classi salariali più basse!
  • La difesa dell’occupazione e condizioni di lavoro stabili. Nei prossimi anni l’Amministrazione federale avrà bisogno di risorse sufficienti per affrontare le grandi sfide che l’attendono e garantire alla popolazione e all’economia servizi efficaci!

Firmi la petizione adesso:

(I suoi dati non saranno pubblicato)

* Pflichtfelder (Daten werden nicht veröffentlicht), Champs obligatoires (Les données ne seront pas publiées), Campi obbligatori (I dati non saranno pubblicati)

La petizione finisce il 30 octtobre.

In estate il Consiglio federale ha approvato un programma di risparmio che esclude aumenti salariali per il 2016, prevede tagli alle spese per il personale per 165 milioni di franchi, riduce fino al 2% gli aumenti salariali automatici e porta a dieci gli anni di servizio necessari per ricevere il premio di fedeltà. Inoltre, ogni nuovo posto di lavoro deve essere compensato internamente.

I dipartimenti opereranno tagli agli effettivi a partire dal 2017. È inoltre prevista la soppressione integrale della partecipazione del datore di lavoro alle rendite transitorie e l’introduzione di un sistema salariale senza aumenti regolamentati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*